Salta al contenuto
Rss






Comnago

Il territorio di Comnago, minuscola frazione di Lesa (ca. 100 ab. - 480 m), sta sulle pendici meridionali del colle della Motta Rossa in una posizione incantevole, che può essere compresa al meglio guardando da Massino.
Sulla estremità di questo colle che, a partire da quota 645, scende da una parte verso l'Erno e dall'altra verso le case di Villa Lesa fino alla quota confinaria di 380 m circa, la natura prima e l'uomo poi hanno modellato unaserie di terrazzamenti che spezzano la pendenza di base e permettono da tempi immemorabili un ottimale utilizzo agricolo delle superfici.
Tanto più che l'esposizione totale al sole da mattino a sera, favorisce enormemente le coltivazioni.
Dunque salendo da Villa Lesa, dopo il bivio per Calogna, si incontrano due larghi terrazzi ancor oggi ampiamente coltivati con alternanza di vecchi vigneti e vasti prati cosparsi di piante da frutto.
Pochi sono i cascinali rimasti a custodirli.
Più in su, una lottizzazione e alcune ville sparse si sono affiancate agli ultimi tornanti della via che porta al paese.
Questo occupa con case, orti e giardini un altro ampio terrazzo chiuso ad est da un leggero semicerchio morenico.
Il suo nucleo, vecchio e malandato, è raccolto intorno a tre o quattro vie di cui due proseguono verso Calogna e Carpugnino.
La via per Calogna interseca un'originaria mulattiera diretta allo stesso paese e al vicino Monte alle Croci.
Essa serviva un tempo anche tutta una serie di poderi terrazzati, con muretti a secco su cui prosperavano vigna e frutteti che oggi hanno lasciato il posto alle betulle, ai castagni o (peggio) ai rovi.
Ma il Monte alle Croci ha anche alle spalle molti ettari di bosco (soprattutto di betulla, con macchie di abeti, di castagni, di agrifogli) che scendono piano piano verso una zona sorgiva, le Pozzarache, a ridosso della chiesetta di S. Cristina.
Più diradato di vegetazione il bosco risale poi verso la cima della Motta Rossa, condivisa coi territori di Calogna, Carpugnino e Stropino.
Una zona spesso distrutta in passato da incendi, ma sempre riforestata dalla natura, destinata però in breve a cedere ampio spazio a campi da golf.
Dal paese, si diceva, parte pure la strada per Carpugnino, che taglia la restante fascia dei suoi terreni, volti ad occidente, più freddi, molto umidi, prevalentemente a bosco, che danno inizio al fianco occidentale della Motta e confinano con l'Erno a fondo valle.





Inizio Pagina Comune di LESA (NO) - Sito Ufficiale
Via Portici n.2 - 28040 LESA (NO) - Italy
Codice Fiscale: 00439190034 - Partita IVA: 00439190034
Visualizza Contatti


|